La protesi mobile é volta a sostituire una parte o l'intera arcata dentaria e può essere rimossa dal paziente allo scopo di eseguire le ordinarie manovre di igiene quotidiana, ciascuna ricostruzione protesica varia da individuo a individuo, possiede pertanto una forte caratterizzazione individuale.

La protesi fissa sostituisce gli elementi dentari naturali con manufatti definitivi e stabili. Si tratta di corone (sostituti artificiali di un solo dente) e ponti (sostituiti di più elementi dentari) cementati a pilastri di sostegno naturali (denti e radici contigui) e perciò non rimovibili dal paziente.

La protesi parziale é composta da una struttura metallica , generalmente una lega al cromo-cobalto, costituente, appunto, lo scheletro, da portanteselle in resina che riproducono le sembianze della gengiva, che appoggiano sulla mucosa gengivale e sostengono i denti di sostituzione, anch’essi in resina.